clicca per info
  • Grumo Appula: informativa acconto IMU 2020 (scadenza 16 giugno)

    Sabato 06 Giugno 2020 14:59
  • Coronavirus, Bollettino sabato 06/06/2020: in Puglia 1 decesso e 4 nuovi contagiati (di cui 1 nel barese)

    Sabato 06 Giugno 2020 14:38
  • Grumo Appula: attivo il nuovo sito istituzionale del Comune di Grumo Appula

    Sabato 06 Giugno 2020 08:35
  • Coronavirus, Bollettino venerdì 05/06/2020: in Puglia ben 7 decessi (di cui 5 nel barese) e 5 nuovi contagiati

    Venerdì 05 Giugno 2020 14:34
  • Coronavirus, Bollettino giovedì 04/06/2020: in Puglia 3 decessi (di cui 2 nel barese) e 4 nuovi contagiati (1 nel barese)

    Giovedì 04 Giugno 2020 14:28
  • Grumo Appula, raccolta differenziata: attiva l’app AroBa4 per le segnalazioni

    Giovedì 04 Giugno 2020 08:56

ALTRE NOTIZIE:     Binetto      Bitetto      Modugno      Toritto

Segui Redazione Online Network su Facebook


Autocarrozzeria-Palmadessa

Cell: 324.5986467

Autocarrozzeria Palmadessa

RACCOLTA DIFFERENZIATA

G R U M O  A P P U L A

(esposizione mastelli tra le 5:00
e le 8:00)
Differenziata Grumo Appula

B I N E T T O

(esposizione mastelli tra le 19:00
e le 23:00)

IN VIGORE DAL 30/10/2016

Autocarrozzeria Palmadessa

RIFIUTI INGOMBRANTI
CHIAMARE:
GRUMO A. 800.036.459
BINETTO
800.999.531

Binettonline.it

Farmacie Grumo App.

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 
Home Notizie Grumo Appula, WWF Alta Murgia Terre Peucete: "Parchi e giardini, una lunga storia in stato di degrado e abbandono"

Grumo Appula, WWF Alta Murgia Terre Peucete: "Parchi e giardini, una lunga storia in stato di degrado e abbandono"

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Venerdì 15 Maggio 2020 16:54

Giunge in Redazione e pubblichiamo il Comunicato della O.A. WWF ALTA MURGIA TERRE PEUCETE riguardo parchi e giardini di Grumo Appula, in stato di degrato e abbandono.

 
 

COMUNICATO STAMPA

Parchi e giardini della citta': una lunga storia in stato di degrado e abbandono

 

Ci risiamo. Ancora una volta ci tocca tornare sull'annoso tema della "gestione" (si fa per dire...) del verde pubblico cittadino  oramai agonizzante e in un totale stato di abbandono. Come sempre, l'assenza di una seria pianificazione delle attività manutentive incornicia i nostri giardini in una mortificante emergenza. Erbe infestanti alte anche un metro e rifiuti la fanno da padroni. Ciò non permette  ai cittadini (vessati da mesi di quarantena) di poter fruire come avviene in ogni altro civile paese, proprio di quegli spazi deputati a svolgere funzioni estetiche e soprattutto ricreative.  E così si scopre che non ci sono denari per affrontare quello che altrove è "ordinaria amministrazione" e che invece qui diviene talmente straordinario da sembrare quasi impossibile.

Farsi un giro tra gli spazi verdi è una passeggiata nella disperazione. La Piazza della libertà è spettrale, la pineta comunale è chiusa, l'area esterna che proprio gli attivisti di questa associazione realizzarono sottraendo quelle aree al degrado, è in completo abbandono. Per non parlare della piana di Mellitto, delle aree verdi nel quartiere Madonna delle Grazie, (qui il paradosso si fa farsa, fu realizzato un giardino ma non fu mai piantato un solo albero!.. solo mattoni e cemento), Via dalla Chiesa, Via Cassano, Via Laterza, Via Toritto e gli spazi a verde del campo sportivo Comunale (dove un cerino tra le erbacce potrebbe distruggere il nuovo tappeto di gioco in erba sintetica non ancora inaugurato) e degli istituti scolastici. La lista potrebbe continuare con il solito comune denominatore quello dell'incuria che presenta ai cittadini un paese invivibile e privo di qualità del vivere.

Vedere pubblici interventi di  messa a dimora di  un albero è sempre un miraggio, mentre qui e la impazzano potature selvagge e devastanti, che contrastano i regolamenti comunali e  per le quali qualche soldino si trova sempre. Questa però è un'altra storia......

Ci auspichiamo un celere intervento del Commissario Prefettizio al quale abbiamo inviato apposita comunicazione sollecitando interventi urgenti anche in vista dell'approssimarsi della stagione estiva e del rischi connessi agli incendi che potrebbero mandare in fumo il prezioso patrimonio verde cittadino.

Urge intervenire con sfalci e trinciature per ridare decoro alla città, lo chiede il buon senso e lo pretendono le corpose norme sulla sicurezza pubblica e quelle di contrasto agli incendi.

O.A. WWF ALTA MURGIA TERRE PEUCETE

 

 
 
 
 
 
 
Share
 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Grumonline.it" (clicca qui).

DEMOIL CARBURANTI

demoil

REDAZIONE ON LINE

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA

SULLE ALI DELLA LIBERTA'
di Alessandro Fariello
Sulle ali della Libertà

Grumonline.it