clicca per info
  • Grumo Appula: torna il pericolo Covid-19, due ragazzi positivi

    Martedì 11 Agosto 2020 16:07
  • Buone vacanze da Redazione Online Network

    Domenica 09 Agosto 2020 07:07
  • DPCM 07/08/2020: proroga misure minime contenimento Covid-19 fino al 7 settembre

    Sabato 08 Agosto 2020 16:48
  • Contagi Coronavirus Puglia, triplicati in una sola settimana. A Cerignola 32 contagi, la Città di Bari nella fascia 11-20

    Venerdì 07 Agosto 2020 14:30
  • Binetto: lunedì 10 agosto proiezione film "Bohemian Rhapsody", ingresso libero

    Venerdì 07 Agosto 2020 09:47
  • Coronavirus, Bollettino Covid-19 venerdì 7 agosto: in Puglia 11 nuovi casi, di cui 5 nella provincia di Bari

    Venerdì 07 Agosto 2020 09:46

ALTRE NOTIZIE:     Binetto      Bitetto      Modugno      Toritto

Segui Redazione Online Network su Facebook


Autocarrozzeria-Palmadessa

Cell: 324.5986467

Autocarrozzeria Palmadessa

RACCOLTA DIFFERENZIATA

G R U M O  A P P U L A

(esposizione mastelli tra le 5:00
e le 8:00)
Differenziata Grumo Appula

B I N E T T O

(esposizione mastelli tra le 19:00
e le 23:00)

IN VIGORE DAL 30/10/2016

Autocarrozzeria Palmadessa

RIFIUTI INGOMBRANTI
CHIAMARE:
GRUMO A. 800.036.459
BINETTO
800.999.531

Binettonline.it

Farmacie Grumo App.

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 
Home Notizie Grumo Appula: maxi sequestro della Guardia di Finanza ad azienda per omesso versamento dell'I.V.A.

Grumo Appula: maxi sequestro della Guardia di Finanza ad azienda per omesso versamento dell'I.V.A.

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Venerdì 31 Luglio 2020 14:27

La Guardia di Finanza Finanzieri ha dato esecuzione al provvedimento emesso dal Giudice con il quale è stato disposto il sequestro preventivo dei beni intestati ad una società di capitali con sede in Grumo Appula, esercente l’attività di “fabbricazione di carrozzerie per autoveicoli e rimorchi”.

 

 

I Finanzieri della Compagnia di Altamura hanno dato esecuzione al provvedimento emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bari, in accoglimento di conforme richiesta dalla locale Procura della Repubblica, con il quale è stato disposto il sequestro preventivo, finalizzato alla confisca, dei beni intestati ad una società di capitali con sede in Grumo Appula, esercente l’attività di “fabbricazione di carrozzerie per autoveicoli e rimorchi”.

Secondo le investigazioni svolte dalle Fiamme Gialle altamurane, coordinate in ogni fase dalla Procura della Repubblica di Bari, il rappresentante legale della società, nel 2015, ha omesso di versare l’I.V.A. dovuta all’Erario per un importo pari a circa euro 500mila, rendendosi così responsabile del reato di “omesso versamento dell’I.V.A.” previsto e punito dall’articolo 10 ter del D.L.vo 10 marzo 2000 n.74.

Le conseguenti ed approfondite indagini patrimoniali e finanziarie finalizzate al sequestro del “profitto del reato”, hanno consentito ai finanzieri di individuare tra le disponibilità aziendali e di sottoporre a sequestro, in applicazione del provvedimento emesso dalla A.G., n. 14 automezzi industriali per la raccolta di rifiuti ed un motoveicolo, per un valore complessivo coincidente con quello dell’imposta evasa.

Nel corso dell’operazione di servizio a tutela delle Entrate dello Stato hanno quindi trovato puntuale ed efficace applicazione gli strumenti normativi approntati dal Legislatore nazionale per aggredire i patrimoni illeciti, con espresso riferimento a quelli rivenienti dai reati tributari previsti e disciplinati dal Decreto Legislativo n.74 del 2000.

Ha in particolare trovato applicazione l’istituto giuridico del “sequestro per equivalente” che consente, ove non risulti possibile individuare il provento diretto del reato, di aggredire i beni e/o le disponibilità intestate o comunque riferibili, a qualsiasi titolo, all’autore del crimine.

L’operazione di servizio rappresenta il segno tangibile dell’impegno costante della Autorità Giudiziaria e della Guardia di Finanza nella repressione di ogni illecito penal-tributario, a tutela della Finanza Pubblica, dell’economia e della libera concorrenza nel nostro territorio.

 

 

Share
 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Grumonline.it" (clicca qui).

DEMOIL CARBURANTI

demoil

REDAZIONE ON LINE

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA

SULLE ALI DELLA LIBERTA'
di Alessandro Fariello
Sulle ali della Libertà

Grumonline.it