• Da domenica 17 gennaio 2021 Puglia "Zona Arancione", nuovo Decreto vieta spostamenti tra Regioni fino al 15 febbraio 2021

    Venerdì 15 Gennaio 2021 16:41
  • Grumo Appula: danni gelate 2020, entro il 6 febbraio possibile presentare istanza presso l'Ufficio Agricoltura

    Giovedì 14 Gennaio 2021 07:52
  • Grumo Appula: il Presidio Ospedaliero diventa 'Struttura Spoke' pronta a somministrare vaccini anti-Covid19

    Mercoledì 13 Gennaio 2021 12:15
  • PTA Grumo Appula: smentite notizie non veritiere di sospensione attività chirurgica e diagnostica del "Day Service Oculistico"

    Lunedì 11 Gennaio 2021 15:24
  • Rassegna "Libri in Comune e...": mercoledì 13 gennaio 2021 presentazione del libro "Quasi" di Teresa Antonacci

    Lunedì 11 Gennaio 2021 08:23
  • Coronavirus, Grumo Appula: sono 112 i positivi Covid-19 (agg.09/01/2021). Comunicato del Sindaco

    Domenica 10 Gennaio 2021 10:34

ALTRE NOTIZIE:     Binetto      Bitetto      Modugno      Toritto

Segui Redazione Online Network su Facebook


Autocarrozzeria-Palmadessa

Cell: 324.5986467

Autocarrozzeria Palmadessa

RACCOLTA DIFFERENZIATA

G R U M O  A P P U L A

(esposizione mastelli tra le 5:00
e le 8:00)
Differenziata Grumo Appula

B I N E T T O

(esposizione mastelli tra le 19:00
e le 23:00)

IN VIGORE DAL 30/10/2016

Autocarrozzeria Palmadessa

RIFIUTI INGOMBRANTI
CHIAMARE:
GRUMO A. 800.036.459
BINETTO
800.999.531

Binettonline.it

Farmacie Grumo App.

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 
Home Notizie Deposito rifiuti radioattivi: Parco Alta Murgia e 13 Sindaci al lavoro per l’elaborazione delle osservazioni da presentare alla Sogin

Deposito rifiuti radioattivi: Parco Alta Murgia e 13 Sindaci al lavoro per l’elaborazione delle osservazioni da presentare alla Sogin

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Sabato 09 Gennaio 2021 18:37

Dopo la pubblicazione della Cnapi, la Carta delle aree potenzialmente idonee a ospitare il Deposito nazionale dei rifiuti radioattivi, la Comunità del Parco dell’Alta Murgia si è mobilitata per formulare le osservazioni da presentare alla Sogin nei prossimi 60 giorni, per motivare e ribadire il “no” allo smaltimento di materiale nucleare nel territorio murgiano.

 


 

C O M U N I C A T O


Cnapi, la Comunità del Parco dell’Alta Murgia al lavoro per l’elaborazione delle osservazioni da presentare alla Sogin

Dopo la pubblicazione della Cnapi, la Carta delle aree potenzialmente idonee a ospitare il Deposito nazionale dei rifiuti radioattivi, la Comunità del Parco dell’Alta Murgia si mobilita per formulare le osservazioni da presentare alla Sogin nei prossimi sessanta giorni, per motivare e ribadire il “no” allo smaltimento di materiale nucleare nel territorio murgiano.

Alle 10.00 della mattinata di sabato 9 gennaio 2021 si sono riuniti online i tredici sindaci dei Comuni del Parco convocati dal presidente Francesco Tarantini, incontro cui hanno partecipato anche Anna Grazia Maraschio, assessore regionale all’Ambiente, Urbanistica, Paesaggio e Aree Protette, Francesco Paolicelli, presidente della Commissione consiliare regionale all’Agricoltura, Sviluppo Economico e Turismo, Franco Frigiola, sindaco di Laterza, Antonio Stragapede in rappresentanza dell’area metropolitana di Bari e Giuseppe Mastronuzzi, direttore del Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali dell’Università degli Studi di Bari.

«Il Parco darà il suo contributo con la costituzione di un pull di esperti formato da naturalisti e geologi dell’Università di Bari, già all’opera nello studio delle componenti ambientali e geologiche del territorio nell’ambito della candidatura a Geoparco Unesco – dichiara Francesco Tarantini, presidente PNAM – Fondamentale in questa prima riunione è stato definire una roadmap per l’elaborazione delle osservazioni da fornire a Regione e Comuni interessati, per motivare tecnicamente e scientificamente le ragioni del no al deposito di rifiuti».

Un ulteriore freno al deposito potrebbe essere il regolamento delle aree contigue previsto dalla Legge Quadro sulle Aree Protette, strumento che permetterebbe di tutelare e valorizzare nel concreto i territori limitrofi del Parco. A tal fine nuove riunioni sono previste nei prossimi giorni tra Ente Parco e Regione per definire quanto prima la sua approvazione.

Ufficio Comunicazione

Parco Nazionale Alta Murgia


Nessuna descrizione disponibile.

 

 

 

 

Share
 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Grumonline.it" (clicca qui).

DEMOIL CARBURANTI

demoil

REDAZIONE ON LINE

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA

TRA INSODDISFAZIONE ED INVENZIONE
di Alessandro Fariello
Sulle ali della Libertà

Grumonline.it