clicca per info
  • FAL, VENERDI’ 22 NOVEMBRE POSSIBILI DISAGI PER SCIOPERO FIT-CISL BASILICATA

    Martedì 19 Novembre 2019 20:00
  • GRUMO APPULA: COMUNICATO DELLA 'TEKNOSERVICE'

    Martedì 19 Novembre 2019 19:34
  • FAL: NEI GIORNI 19-20 NOVEMBRE SOPPRESSIONE TRENO 112 E SOSTITUZIONE BUS

    Lunedì 18 Novembre 2019 20:34
  • GRUMO APPULA: FINANZIATO IL PROGETTO DEL RESTAURO DELL'ARCO MONUMENTALE DEL CAMPO SPORTIVO COMUNALE

    Domenica 17 Novembre 2019 13:20
  • FIRMATO IL CONTRATTO PER LA COSTRUZIONE DEI CENTRI DI RACCOLTA A GRUMO APPULA, GRAVINA E ALTAMURA

    Domenica 17 Novembre 2019 13:04
  • GRUMO APPULA: INIZIATI I LAVORI ALLA CHIESA DEL ROSARIO, CHIESA CHIUSA DA OLTRE 20 ANNI

    Domenica 17 Novembre 2019 12:39

ALTRE NOTIZIE:     Binetto      Bitetto      Modugno      Toritto

Segui Redazione Online Network su Facebook


World Car - Toritto

WORLD CAR

Autocarrozzeria-Palmadessa

Cell: 324.5986467

Autocarrozzeria Palmadessa

RACCOLTA DIFFERENZIATA

G R U M O  A P P U L A

(esposizione mastelli tra le 5:00
e le 8:00)
Differenziata Grumo Appula

B I N E T T O

(esposizione mastelli tra le 19:00
e le 23:00)

IN VIGORE DAL 30/10/2016

Autocarrozzeria Palmadessa

RIFIUTI INGOMBRANTI
CHIAMARE:
GRUMO A. 800.036.459
BINETTO
800.999.531

Binettonline.it

Farmacie Grumo App.

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 

GIOVEDI 5 GENNAIO A TORITTO NOTTE BIANCA DENOMINATA: LA NOTTE DEI FUOCHI

Scritto da Mimmo Savino    Sabato 31 Dicembre 2011 15:40
altL'agenzia di comunicazione Art.Com, in collaborazione con il Comune di Toritto, è lieta di presentarvi la prima edizione de “La Notte dei Fuochi”. La manifestazione si svolgerà il prossimo 5 gennaio 2012 a Toritto. L'evento è in collaborazione con la Redazione di Torittonline.it/Grumonline.it ...

 

 

 
 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

LA GENESI DI UN'IDEA

 

Per le vie del centro urbano di Toritto, seguendo un percorso storico, eno-gastronomico e folkloristico nello scenario suggestivo di vicoli che si snodano nella città vecchia. Un sentiero acustico fra le note di partiture che disegnano su carta suoni e vibrazioni che spaziano tra generi diversi e che narrano storie e passioni musicali appartenenti ad epoche diverse, dal rock al pop, dal blues all'hip hop passando per la musica popolare torittese. Un itinerario del gusto che permetta ai visitatori di degustare i prodotti tipici del luogo come l'ormai famosa “cervellata” (salsiccia di vitello) di Toritto, focacce e prodotti da forno dall'inconfondibile retrogusto di olio extravergine locale, il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso.

 

A far da cornice all'evento una notte illuminata da fuochi: è la “Notte dei Fuochi”, manifestazione organizzata dall'agenzia di comunicazione Art.Com in collaborazione con gli assessorati all'Associazionismo e al Turismo del Comune di Toritto. La manifestazione nata nel solco della Notte Bianca è un evento itinerante che coinvolge i punti nevralgici del paese con spettacoli per grandi e bambini, momenti di intrattenimento e spazi ludici, concerti, esposizioni e raduni, percorsi eno-gastronomici. Ogni attività si svolge in diversi punti del paese, simbolicamente ognuno di essi rappresenta un fuoco.

 

Protagonista indiscussa della serata, la musica, con una serie di appuntamenti assolutamente da non perdere: dai Tonkers, trio blues torittese, formato da Antonio e Nicola Devito e Saverio Petruzzelli, a Sandro Corsi, rinomato autore musicale barese, autore della colonna sonora del film “Focaccia Blues”, all'Orchestra di chitarre De Falla e ai Fornai, ultimi rappresentanti di una tradizione musico-popolare locale. Momento clou della serata, l'esibizione dei “The Moondogs” (prima cover band dei Beatles ad esibirsi al Blue Note di Milano) che farà rivivere la magia dei celeberrimi “fab four” di Liverpool.

 

Ma perché “Notte dei fuochi”? “Il titolo - dichiarano gli organizzatori - è stato scelto per una duplice ragione: una di tipo semantico, l'altra di tipo linguistico. La prima rimanda ai concetti associati alla parola “fuoco”: da sempre il fuoco è al contempo luce e calore. La luce, in opposizione all'oscurità, simbolicamente sottintende la vita o un momento di rinascita (il sole che sorge è un nuovo giorno che nasce): la luce dopo l'oscurità, la vita in antitesi alla morte (culturale, sociale o politica che sia), la presenza contro l'assenza. La parola “fuoco” è un'esortazione a reagire. Un motto di rivincita per il nostro paese, che da anni vive una situazione di conflitto tra un passato ricco di storia (si pensi ai personaggi illustri che vantano radici torittesi), di tradizione (religiosa, folkloristica o eno-gastronomica), di cultura (tramandata per via orale e scritta), di bellezze naturali (la Murgia, la Grotta di S.Martino, la voragine del Pulicchio), in netta opposizione ad un presente “in bianco e nero” che vive sull'impegno di singole persone riunite in piccole realtà associative che si prodigano per il bene del paese. Forse sono loro il vero fuoco: le associazioni. Ecco, quindi, introdotto il secondo elemento della diade “luce & calore”: il calore. Il calore non è nient'altro che energia in movimento, si trasferisce da un sistema (un oggetto, una persona o un animale) ad un ambiente o viceversa. Così funziona l'analogia tra il fuoco e le nostre associazioni. Con il loro impegno trasmettono al paese energia allo stato puro; nonostante le tamte difficoltà e gli innumerevoli sacrifici realizzano progetti a carattere sociale, educativo, ludico e culturale. E allora diamo risalto alla vera ricchezza di Toritto, diamo spazio alle associazioni, permettiamo loro di salire sul palco rendendole protagoniste”.

 

Fino a questo punto il simbolismo del “fuoco” ha retto, come usano ripetere i pubblicitari: “funziona”! In riferimento al rimando linguistico gli stessi organizzatori precisano: “Per rendere ancor più forte l'analogia col fuoco siamo ricorsi ad un collegamento linguistico, più che semantico. Se recuperiamo l'etimo della parola “fuoco”, scopriamo che per i latini il fuoco era indicato col termine “ignis”, mentre per il focolare domestico si ricorreva al sostantivo “focus”. Con il volgare il termine ignis è caduto in disuso a favore del più usato focus. Quindi il fuoco rimanda al focolare domestico, alla fiamma che emana calore intorno alla quale si riunisce l'intera famiglia. La fiamma che unisce! Ecco ciò che ci mancava! Impegno e condivisione. Impegno per il sociale e condivisione di un momento di festa. Adesso c'è tutto. Il titolo funziona. Ecco come è nata l'idea della Notte dei Fuochi. Una notte che ci offre l'occasione per stare insieme, e che ci esorta a dare di più per gli altri e, soprattutto, per il proprio paese. Noi l'abbiamo vissuta così, speriamo che voi facciate lo stesso”.


alt

 

Ecco come è nata l'idea del titolo “Notte dei Fuochi”,

ora presentiamo il fitto programma delle attività per la notte del 5 gennaio:

 

Ore 10.00 Apertura giostre gonfiabili (Punto 2 – P.za Aldo Moro)

 

Ore 16.00 Apertura stand espositivi Mercatino natalizio (Punto 2- P.za Aldo Moro)

 

Ore 16.00 Intrattenimento per bimbi a cura della ludoteca E.Gio.Fà (Punto 7 – P.za Madre Teresa di Calcutta)

 

Ore 17.00 Apertura stand informativi delle associazioni (Punto 1 – P.za Vittorio Emanuele)

 

Ore 17.00 Veglioncino della Befana organizzato dall'Anspi in collaborazione col Centro San Girolamo Emiliani (Punto 13 – Centro Parrocchiale)

 

Ore 18.00 Apertura raduno auto d'epoca e mostra d'arte presso la Confartigianato (Punto 6 – P.za Aldo Moro)

 

Ore 18.00 Spettacolo teatrale per bambini con arrivo della Befana a cura del Piccolo Teatro San Giuseppe (Punto 14 – Teatro S.Giuseppe)

 

Ore 19.00 Intrattenimento di danza con balli di gruppo (Punto 1 – P.za Vittorio Emanuele)

 

Ore 19.00 Concerto musicale rock e hip hop per band emergenti (Punto 8 – Via Municipio)

 

Ore 20.00 Concerto orchestra di chitarre De Falla presso la Chiesa Madre (Punto 12 – Chiesa Madre S.Nicola)

 

Ore 20.00 Apertura Presepe Vivente (Punto 15 – Centro storico)

 

Ore 20.00 Apertura Sagra della cervellata e itinerari eno-gastronimici (Punto 1 P.za Vittorio Emanuele– Punto 2 P.za Aldo Moro- Punto 4 Cantone Pacione- Punto 11 Via Scarilli)

 

Ore 20.00 Spettacolo teatrale a cura della Compagnia del Piccolo Teatro S.Giuseppe (Punto 3 – Via Gelso)

 

Ore 20.30 Concerto dei Tonkers (Punto 9 – Bar Sarpi)

 

Ore 21.00 Esibizione di danza classica (Punto 5 Via di Mezzo)

 

Ore 21.00 Concerto di Sandro Corsi (Punto 11 - Pub Ilya)

 

Ore 22.30 Concerto dei Tonkers (Punto 10 – Cube Cafè)

 

Ore 23.00 Concerto finale dei The Moondogs (Punto 1 – P.za Vittorio Emanuele)


 

 

(a cura di Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )








 
 

 

 

 
Share
 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Grumonline.it" (clicca qui).

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

REDAZIONE ON LINE

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA

SULLE ALI DELLA LIBERTA'
di Alessandro Fariello
Sulle ali della Libertà

Grumonline.it