Ischia Film Festival: premio alla carriera al grumese Sergio Rubini

Stampa
Scritto da Redazione Online Network    Martedì 30 Giugno 2020 08:48

Si è aperta lunedì 29 giugno 2020 la 18^ edizione dell’Ischia Film Festival. Fino al 4 luglio, le proiezioni al Castello Aragonese per un pubblico di cento persone sono introdotte da uno o più ospiti. Nella serata inaugurale, assegnato al regista e attore di Grumo Appula, Sergio Rubini, il premio alla carriera.

 

Si è aperta la diciottesima edizione dell’Ischia Film Festival. Fino al 4 luglio, le proiezioni al Castello Aragonese per un pubblico di cento persone sono introdotte da uno o più ospiti.

Nella serata inaugurale, assegnato al regista e attore Sergio Rubini il premio alla carriera: 'Noi del cinema - ha detto - siamo una categoria dimenticata, l’ultima a tornare a lavorare dopo la pandemia. Non ci considerano un bene di prima necessità. Eppure, sono convinto che il mondo acquisterà la vera normalità quando noi che non siamo necessari torneremo ad esserlo. Nei cinema e nei teatri, senza le norme stringenti e respingenti di questo periodo così complesso, nel quale l’umanità sta pagando un dazio elevato alla sua voracità e alle logiche del business'.

Tra gli ospiti annunciati anche il cast della serie tv Rai-Hbo 'L’amica geniale', atteso a Ischia martedì e l'attore Marco D’Amore.
'Era importante lanciare un messaggio forte di ottimismo per la ripartenza di un settore cruciale della cultura e dell’economia italiana', ha sottolineato il direttore del Festival, Michelangelo Messina.

Con il film d’apertura, 'Kathleen' di Liam O’Neill, regista scomparso a causa del coronavirus, il festival ha ricordato tutte le vittime di Covid con un lungo applauso.

da www.ansa.it