Grumo Appula: consegnati i "Premi Laureati Covid-19" per i grumesi laureatisi durante il lockdown

Stampa
Scritto da Redazione Online Network    Venerdì 18 Settembre 2020 12:35

Nella mattinata di venerdì 18 settembre 2020 in Sala Consiliare a Grumo Appula il Commissario Straordinario ha consegnato il Premio Regionale per gli 11 grumesi che si sono laureati durante il lockdown dovuto alla pandemia del Coronavirus.

 

Come noto, anche il Comune di Grumo Appula ha aderito all'iniziativa promossa dall'Assessorato all'Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Puglia, che, con la collaborazione di ARTI e Anci Puglia, ha istituito il Premio Laureati Covid-19.

Il Premio è rivolto a tutti gli studenti e studentesse residenti in Puglia che hanno conseguito il titolo di laurea triennale o magistrale in modalità telematica nell'anno accademico in corso durante l'emergenza epidemiologica da Coronavirus.

All'iniziativa hanno aderito 11 neo-laureati residenti nel Comune di Grumo Appula, ai quali stamattina il Commissario Straordinario di Grumo Appula, dott.Francesco Tarricone, ha consegnato un premio simbolico, offerto dalla Regione Puglia, ovvero un albero con targhetta personalizzata da piantare ad opera del Comune ed una pergamena.

I ragazzi premiati sono Michele Basile, Francesca Calvano, Vitonicola D'Erasmo, Damiano Demauro, Federica Fazio, Palma Grande, Leonardo Lettieri, Anna Amastrandrea, Olimpia Mininni, Carmen Pugliese e Rosanna Regina.