• Nuovo calendario riaperture: coprifuoco dal 19 maggio spostato alle ore 23:00

    Martedì 18 Maggio 2021 08:34
  • Coronavirus: a Grumo Appula 16 nuovi positivi nella settimana, già vaccinati entrambe le dosi 1.421 (12%) e solo 1^ dose 3.934 (33%)

    Venerdì 14 Maggio 2021 18:17
  • Coronavirus, Binetto: salgono a 15 i positivi; 665 hanno ricevuto la prima dose del vaccino (agg.14/05/2021)

    Venerdì 14 Maggio 2021 18:02
  • Grumo Appula: rottura condotta AQP, interruzione acqua nella mattinata di venerdì 14 maggio 2021

    Venerdì 14 Maggio 2021 07:02
  • Binetto: bonifica e messa in sicurezza permanente della ex discarica comunale in località Pezze di Campo

    Giovedì 13 Maggio 2021 15:08
  • Vaccini Covid19: prenotazioni per le persone nate prima del 31 dicembre 1981

    Giovedì 13 Maggio 2021 14:54

ALTRE NOTIZIE:     Binetto      Bitetto      Modugno      Toritto

Segui Redazione Online Network su Facebook


Autocarrozzeria-Palmadessa

Cell: 324.5986467

Autocarrozzeria Palmadessa

RACCOLTA DIFFERENZIATA

G R U M O  A P P U L A

(esposizione mastelli tra le 5:00
e le 8:00)
Differenziata Grumo Appula

B I N E T T O

(esposizione mastelli tra le 19:00
e le 23:00)

IN VIGORE DAL 30/10/2016

Autocarrozzeria Palmadessa

RIFIUTI INGOMBRANTI
CHIAMARE:
GRUMO A. 800.036.459
BINETTO
800.999.531

Binettonline.it

Farmacie Grumo App.

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 
Home Notizie Grumo Appula: guano dei colombi, multe da 500 euro per tutelare la salute pubblica

Grumo Appula: guano dei colombi, multe da 500 euro per tutelare la salute pubblica

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Giovedì 15 Aprile 2021 08:53

A Grumo Appula il Sindaco ha emanato un'Ordinanza per ripristinare il decoro urbano in tema "guano dei colombi". Pubblichiamo il Comunicato Stampa giunto in Redazione.

 


AMBIENTE - ORDINANZA SINDACALE PER RIPRISTINARE IL DECORO URBANO DELLA CITTA’
Guano: multe da 500 euro per tutelare la salute pubblica
Controlli affidati alla Polizia Locale e alla Teknoservice, gestore del servizio di igiene urbana
 
 

#GRUMO  - #Guano dei colombi: #multe da 500 euro. Il sindaco di #GrumoAppula, Michele Minenna, ha emanato un’ordinanza al fine di tutelare la #salutepubblica e il #decoro urbano. L’ordinanza impone, il divieto di alimentare i #volatili presenti allo stato libero sul territorio, ad esempio gettando #granaglie a terra, ed ordina ai titolari di edifici esposti alla loro nidificazione e al loro stazionamento di schermare con griglie o reti a maglia fitta le aperture permanenti, di installare #dissuasori sui punti di posa, di mantenere la via pubblica le zone sottostanti pulite dal guano ed infine di effettuare periodiche #disinfestazioni per combattere l’insistenza degli #acari e della #zecca dei #piccioni. Insomma, la direttiva è chiara. #Multe e #controlli saranno affidati agli agenti della #PoliziaLocale che, tra i compiti istituzionali, avrà la responsabilità di monitorare il #territorio. Alla #Teknoservice, gestore del servizio di #igieneurbana, è assegnato il compito di segnalare le vie, le abitazioni e gli edifici in cui si prolificano i colombi selvatici.

Il numero dei volatili - spiega il sindaco Minenna - è in costante aumento per le particolari condizioni favorevoli a causa della mancanza di predatori, ridotta selezione naturale che ne aumenta la prolificità e dell’abbondante presenza di cibo, con conseguenze negative di carattere: igienico/sanitario (effetti patogeni  che possono risultare pericolosi per la salute umana e animale in genere, quali  salmonellosi, parassiti e zecche); economiche (danni alla strutture architettoniche dovuti a reazioni di  tipo chimico tra i  componenti del  guano  e  quelli  delle  pietre  degli  edifici   e dei  monumenti)  ed  interventi  di  pulizia  per  il risanamento dei luoghi; ambientali per la presenza di guano sui cornicioni, sui sagrati  e sulle pavimentazioni stradali”.

L’obiettivo - aggiunge Antonio Perchiazzi, comandante della Polizia Locale - è di coinvolgere la comunità ad ottenere un sostegno per limitare una criticità che ha aspetti di natura sanitaria. Le sanzioni, dunque, sono una priorità per coloro i quali non rispettano le regole, purtroppo”.

 

 

 

 

 

 
Share
 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Grumonline.it" (clicca qui).

REDAZIONE ON LINE

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA

TRA INSODDISFAZIONE ED INVENZIONE
di Alessandro Fariello
Sulle ali della Libertà

Grumonline.it