• Grumo Appula, Centro Parrocchiale Monteverde: domenica 13 giugno SS.Messe per la Festa di S.Antonio

    Domenica 13 Giugno 2021 08:56
  • Da lunedì 14 giugno 2021 la Puglia passa in Zona Bianca, ecco cosa cambia

    Venerdì 11 Giugno 2021 18:48
  • Coronavirus, Binetto scende a 1 caso di positività, quasi 1.500 vaccinati (65%) (agg.11/06/2021)

    Venerdì 11 Giugno 2021 17:50
  • Coronavirus, Grumo Appula: nell'ultima settimana nessun nuovo positivo, oltre 8mila vaccinati (quasi il 70%) (agg.06/06/2021)

    Venerdì 11 Giugno 2021 16:25
  • Grumo Appula: videoripresa del Consiglio Comunale del 10/06/2021

    Giovedì 10 Giugno 2021 09:04
  • Binetto: senso unico di marcia nel primo tratto di Via Estramurale sino al 15 ottobre

    Mercoledì 09 Giugno 2021 17:58

ALTRE NOTIZIE:     Binetto      Bitetto      Modugno      Toritto

Segui Redazione Online Network su Facebook


Autocarrozzeria-Palmadessa

Cell: 324.5986467

Autocarrozzeria Palmadessa

RACCOLTA DIFFERENZIATA

G R U M O  A P P U L A

(esposizione mastelli tra le 5:00
e le 8:00)
Differenziata Grumo Appula

B I N E T T O

(esposizione mastelli tra le 19:00
e le 23:00)

IN VIGORE DAL 30/10/2016

Autocarrozzeria Palmadessa

RIFIUTI INGOMBRANTI
CHIAMARE:
GRUMO A. 800.036.459
BINETTO
800.999.531

Binettonline.it

Farmacie Grumo App.

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 
Home Notizie Grumo Appula: rapina una tabaccheria, arrestato un 20enne

Grumo Appula: rapina una tabaccheria, arrestato un 20enne

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Lunedì 10 Maggio 2021 09:52

Nella mattinata di domenica 9 maggio 2021 i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal GIP di Bari su richiesta della locale Procura, nei confronti di un 20enne, M.P., raggiunto dal provvedimento nel carcere di Bari, ove era ristretto per altra causa. L’accusa è di rapina aggravata.

 

Nella mattinata di domenica 9 maggio 2021 i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal GIP di Bari su richiesta della locale Procura, nei confronti di un 20enne, M.P., raggiunto dal provvedimento nel carcere di Bari, ove era ristretto per altra causa. L’accusa è di rapina aggravata.

A Grumo Appula, la mattina dello scorso 22 marzo, il giovane aveva approfittato del pieno lockdown per agire indisturbato e fare irruzione in una tabaccheria, armato di una pietra e con il volto travisato, riusciva ad impossessarsi della somma di 400 euro contenuta nella cassa.

I militari della Stazione CC di Grumo Appula sono immediatamente intervenuti sul posto acquisendo il video che ritraeva il rapinatore nel momento in cui si avvicinava al negozio, quindi il suo fulmineo ingresso con il lancio di una pietra all’indirizzo della vittima, la sottrazione del denaro contante e dei biglietti gratta e vinci, nonché la fuga con il tentativo di colpire nuovamente il titolare della tabaccheria.

Le ricerche del rapinatore, avviate subito dopo, seguendo la direzione di fuga consentivano di rinvenire nei luoghi limitrofi a quello di commissione del delitto, lungo la via, un giubbino corrispondente a quello indossato dal rapinatore che, per non essere individuato, durante la corsa gettava per strada.

Nella circostanza i carabinieri della locale Stazione riconoscevano quel capo di abbigliamento, dal colore vistoso, come quello indossato qualche giorno prima da un giovane che avevano controllato sempre a Grumo Appula, nei pressi di un supermercato, denunciandolo per il furto di alcuni surgelati.

La conferma che potesse trattarsi della stessa persona è giunta subito dopo, quando all’interno di una tasca, i carabinieri hanno trovato un telefono cellulare in uso a quel giovane, già controllato e denunciato per altro reato.

Nonostante le serrate ricerche il 20enne riusciva a rendersi irreperibile per alcuni giorni. Quindi gli inconfutabili elementi di colpevolezza raccolti a suo carico dai carabinieri venivano trasmessi all’Autorità Giudiziaria che condividendoli ha emesso il provvedimento cautelare.

 

Nessuna descrizione disponibile.

Nessuna descrizione disponibile.

Nessuna descrizione disponibile.

 

 

 

 

 

 

 

Share
 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Grumonline.it" (clicca qui).

REDAZIONE ON LINE

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA

TRA INSODDISFAZIONE ED INVENZIONE
di Alessandro Fariello
Sulle ali della Libertà

Grumonline.it